Home > Grand Tour blog > Zuppa di lenticchie rosse

Zuppa di lenticchie rosse decorticate

Calde, colorate, nutrienti, salutari, gustose ed energetiche. Le zuppe, il comfort food per eccellenza. Fanno parte della tradizione gastronomica italiana e ce ne sono davvero per tutti i gusti. È uno dei piatti che riesce a mettere d’accordo persino vegetariani e onnivori che siedono alla stessa tavola. Le più amate sono quelle a base di legumi che vengono coltivati lungo tutta la penisola. Dalla zuppa di fagioli a quella di ceci fino a quella di cicerchie e gamberi, sono una più buona dell’altra. Il segreto per l’ottima riuscita sono le materie prime eccellenti e l’amore per la cucina.
Consapevoli che il deterrente quando stiamo per cucinare una zuppa sono i lunghi tempi di cottura, vi proponiamo una ricetta a base di lenticchie rosse decorticate semplice e veloce da preparare.

L’abbinamento tra legumi e vino prevede innanzitutto il tener conto del condimento principale: infatti, le ricette a base di questi deliziosi alimenti sono innumerevoli e vanno dalle zuppe e minestre, alla pasta e agli stufati. Per le lenticchie, la scelta dipende dal modo in cui vengono preparate e presentate: qualora siano stufate, l’abbinamento ideale è con un vino rosso. In questo caso vi consigliamo Grande Alberone La Forza.

Ingredienti per 4 persone

  • 360 gr di lenticchie rosse decorticate
  • 1 cipolla dorata media
  • 1 patata
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 foglia di alloro
  • 1 peperoncino rosso secco
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 1/2lt di passata di pomodoro
  • 1/2lt di acqua tiepida
  • 20ml di vino rosso
  • fette di pane fresco ai cereali
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale fino
  • olio extra vergine di oliva toscano

Procedimento

Iniziate preparando le verdure per il soffritto. Sbucciate la carota e la cipolla, lavate il sedano e tritate il tutto. Coprite il fondo di una casseruola (meglio se in terracotta) con olio evo, aggiungete il concentrato di pomodoro, il peperoncino sminuzzato e fatevi soffriggere il sedano, la carota e la cipolla fino a che quest’ultima non sarà imbiondita. Aggiungete la patata già tagliata a cubetti e le lenticchie precedentemente risciacquate, sfumate con il vino rosso e mescolate bene con un cucchiaio di legno. Unite la passata di pomodoro e coprite con l’acqua. Insaporite la zuppa con l’alloro e aggiustate di sale. Coprite, portate la fiamma al minimo e fate cuocere per almeno 30 minuti mescolando di tanto in tanto (fate attenzione affinché la zuppa non si addensi troppo e se necessario aggiungete ulteriore acqua). Spegnete il fuoco, togliete l’alloro e lasciate riposare la zuppa. Nel frattempo preparate delle bruschette. Tagliate il pane a fette e infornatele a 180°C per 10 minuti. Sfornatele, strofinatele con l’aglio e irroratele con olio extra vergine di oliva. Servite la zuppa con i crostini di pane all’aglio e accompagnate il vostro pasto con un calice di Grande Alberone La Forza.

Varianti

Per un sapore più leggere potete omettere la passata di pomodoro. Se volete ottenere una zuppa più cremosa e vellutata a fine cottura potete frullare il tutto con il mixer. Per una zuppa più sostanziosa dieci minuti prima del termine della cottura potete aggiungere della pasta per zuppe e minestre.